Cosa possiamo incontrare passeggiando nella nebbia?
Esseri mostruosi che fanno riaffiorare paure remote, alberi inquietanti dai rami pronti a prenderti appena volti le spalle.
O forse, più semplicemente, solo forme e colori attenuati dall’umido grigio che li circonda.
È bella la nebbia, ti entra nelle ossa e nella testa, ti costringe a vedere forme nascoste che mai potresti vedere alla luce dell’alba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *