Finalmente sono riuscito a ritagliarmi del tempo dopo il lavoro.
Complici le giornate sempre più lunghe, ho imbracciato il mio “fucile” e sono andato a caccia.
Di cosa? Non lo sapevo ancora, una volta chiusa la porta di casa, ma non mi importava.
Poi l’ho vista, la Regina della notte, e ho iniziato a seguirla e a giocarci insieme.

Questo è il risultato.

2 Comments

  1. Bravo Fabio, mi hai trasmesso la sensazione, la ineluttabilità dell’essere guidato dal carisma della natura che si impone, che ordina di essere seguita di camminare nela sua scia… in silenzio dopo se vuoi puoi tornare ad ignorarla…ma fin che sei qui, segui il magnetismo lunare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *